Diagnosi e Gestione Energetica

RIQUALIFICAZIONE HEADQUARTER DI CREVAL SISTEMI E SERVIZI

Oggetto dell'intervento di riqualificazione proposto in concorso, è l'immobile di proprietà del Credito Valtellinese sito in centro città a Sondrio in via Trento 22, destinato a sede principale di Creval Sistemi e Servizi, originariamente costruito nel 1983 come edificio residenziale condominiale e trasformato nello stesso periodo in spazio uffici.

La riqualificazione parziale dell’immobile ha riguardato prioritariamente gli aspetti energetici al fine di individuare e attuare una serie di interventi innovativi e sostenibili per la riduzione dei consumi.

Oltre agli interventi di natura energetica, la riqualificazione dell’immobile, ha permesso l’ottimizzazione di alcune aree operative destinate ad uffici per attività di team working, attraverso la ridistribuzione degli spazi operativi, trasformati da aree singole a flessibili “open space”, per aumentare le disponibilità e migliorare funzionalmente l’allestimento delle postazioni di lavoro e la relazione tra i diversi ambiti professionali.

L'esecuzione di tali interventi è stata completata nell’autunno del 2015 attraverso le più recenti modalità gestionali e contrattuali che il sistema normativo relativo al finanziamento dei progetti in campo energetico permette. Gli interventi sono stati realizzati in modalità ESCO (Energy Saving Company), in collaborazione con la società multinazionale EON, che gestirà gli impianti per i primi 5 anni.

 http://crevalsistemieservizi.test.bkd/it-site/case-history-site/PublishingImages/diagnosi/sede.jpg

Anticipando temporalmente gli obblighi normativi europei di cui al Decreto legislativo n. 102/2014, è stata condotta sull’immobile un’accurata diagnosi energetica che ha suggerito tre principali temi da sviluppare:

  • la completa sostituzione dell’impianto di illuminazione con nuovi corpi illuminanti di ultima generazione a LED con regolazione dell’intensità luminosa in funzione della presenza di persone e del contributo di luce naturale;
  • l’installazione di un nuovo sistema di “free cooling” a servizio del Centro Elaborazione Dati (CED), per il raffrescamento delle apparecchiature informatiche centrali di Gruppo;
  • la messa in opera di un innovativo sistema di gestione dei compressori dei gruppi frigoriferi (smart cool), dell’impianto di condizionamento dell’intero stabile.
 http://crevalsistemieservizi.test.bkd/it-site/case-history-site/PublishingImages/diagnosi/sala_riunioni_css.jpg

Gallery

Efficienza nelle banche, l'obbligo di diagnosi come opportunità per una gestione smart dei consumi